Restauratore

Stéphanie Ovide

Stéphanie Ovide

2016-2017
2016-2017

Stéphanie Ovide
Periodo: 2016-2017
Professione: Restauratore Stéphanie Ovide è nata nel 1974. Ha conseguito il Master di Conservazione-Restauro dei beni culturali all’Université Paris I, specializzazione tessile, e il Master in Conservazione-Restauro tessile al Fashion Institute of Technology di New York. Nel 2009, ha presentato la tesi sul restauro di un abito creato nel 1938 dalla stilista Madeleine Vionnet appartenente alla collezione del Musée des Arts Décoratifs a Parigi. Questo restauro ha contribuito allo sviluppo dell’utilizzo del tulle di nylon nel restauro tessile in Francia. Stéphanie Ovide è affascinata dall’evoluzione storica, sociologica e materiale dei costumi e degli oggetti tessili tridimensionali; dal 1997 si è interessata a questi diversi aspetti, dapprima attraverso la scrittura, la ricerca e lo stilismo per la rivista Vogue, poi in quanto restauratrice tessile. Partecipa regolarmente all’installazione di mostre in Francia e all’estero (di recente ha lavorato per il Peabody Essex Museum a Salem). Opera inoltre su collezioni e presta consulenze agli archivi di case di moda come Chanel, Balenciaga, Dior e Paco Rabanne. Interviene regolarmente sulle collezioni tessili del Louvre e del Musée d’Orsay come pure sulle collezioni etnografiche del Musée du quai Branly. Il progetto di Stéphanie Ovide a Villa Medici riguarda il restauro dei velluti ricamati del Rinascimento italiano. Il suo obiettivo è di istituire un protocollo di restauro innovativo grazie alla realizzazione di un velluto di restauro e all’esplorazione di metodi di pulitura dei ricami metallici.