Ospitalità

Villa Medici, palazzo storico del XVI secolo situato nel cuore di Roma sulla collina del Pincio, apre le sue camere al pubblico. Sede dell’Accademia di Francia a Roma, Villa Medici rimane innanzitutto un’istituzione culturale che accoglie oltre agli artisti in residenza numerose manifestazioni quali convegni, concerti, festival e mostre. Tuttavia Villa Medici offre la possibilità di accogliere ospiti con dei criteri specifici di alloggio.

Camere storiche
Le camere storiche sono gli antichi appartamenti del Cardinale Ferdinando de’ Medici. Sono decorate con affreschi rinascimentali, opera del manierismo di Jacopo Zucchi e dei suoi allievi, e dalle mura e l’arredamento immaginati da Balthus negli anni 1960.

Camere classiche
Le camere classiche o anche dette “camere della passerella” sono ex appartamenti di borsisti in residenza ai quali si arriva attraversando una passerella di legno. Si affacciano sui giardini di Villa Medici e sul convento di Trinità dei Monti. Sono mini appartamenti di circa 40 m2, confortevoli, con soggiorno, bagno con doccia, e soppalco con un letto matrimoniale.

Come prenotare
Si può prenotare una camera con non meno di quattro mesi di anticipo. Le prenotazioni avvengono dal lunedì al venerdì (dalle ore 9.30 alle ore 15.30) unicamente via e-mail all’indirizzo seguente: [email protected] indicando il tipo di camera a cui siete interessati (storica o classica) e le date per le quali desiderate prenotare. Faremo il possibile per rispondere entro 48 ore dalla vostra richiesta e, tenuto conto di alcuni imprevisti legati all’attività di Villa Medici, vi sarà riservata una camera corrispondente alla vostra richiesta.

Siamo lieti di ospitarvi a Villa Medici e vi preghiamo di prendere visione delle seguenti condizioni generali di soggiorno.

Nessun parcheggio è a disposizione degli ospiti della Villa. Villa Medici non è dotata di ascensore, si accede alle camere site al quarto o quinto piano con una scala elicoidale.

Villa Medici è un monumento storico soggetto a lavori di restauro. Il calendario dei lavori può subire dei cambiamenti non prevedibili e implicare, in alcuni casi, l’annullamento della prenotazione.

Una parte delle camere classiche sono accessibili attraverso una passerella di legno. Detta passerella costeggia il muro esterno dell’edificio e corrisponde ad un quarto piano. Tutte le camere dispongono di un bagno privato. Non si possono ordinare né bevande né colazioni né alcun genere di ristorazione nelle camere. La colazione non è inclusa nel prezzo della camera, tuttavia, gli ospiti che soggiornano in Villa possono beneficiare della vendita di cornetti e caffè dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 10.30 (servizio interno riservato agli ospiti in Villa, agli artisti in residenza e ai membri dello staff dell’Accademia).

La portineria è aperta per l’accoglienza degli ospiti dalle ore 8.00 alle ore 23.00 dal lunedì al sabato, la domenica dalle ore 8.00 alle ore 20.00. I bagagli non sono consegnati nelle camere. Possono essere lasciati in portineria ma l’Accademia si esonera da ogni responsabilità in caso di perdita o furto degli effetti personali.

L’Accademia di Francia organizza durante l’anno manifestazioni che possono recare agli ospiti disagi sonori fino a tarda notte per i quali ci scusiamo anticipatamente. Gli ospiti possono partecipare alle diverse manifestazioni della Villa previa prenotazione presso la biglietteria, o ad una delle visite guidate dei giardini rinascimentali.