Festival des Cabanes di Villa Medici 2022

Dal 25 maggio al 2 octobre 2022

Il Festival invita architetti, artisti e ricercatori a occupare gli storici giardini di Villa Medici, al patrimonio arboreo notevole, il cui progetto fu sviluppato da Ferdinando de’ Medici alla fine del XVI secolo. Installazioni effimere, microarchitetture, padiglioni: quattro originali creazioni di “capanne” sono presenti per tutta l’estate nel cuore dei giardini di Villa Medici.

Sabato 25 giugno, in occasione della Nuit des Cabanes, l’accesso ai giardini di Villa Medici sarà gratuito a partire dalle ore 18:00. Tutti gli altri giorni, l’accesso ai padiglioni d’architetti nei giardini è consentito acquistando un biglietto d’ingresso per una visita libera (maggiori informazioni sulle tariffe e sugli orari disponibili a questa pagina).

I quattro padiglioni sono stati appositamente progettati per il Festival des Cabanes di Villa Medici dagli studi francesi di architettura DREAM, KOZ e WALD, oltre che da un gruppo di studenti del Master in Arti Politiche (SPEAP) della scuola Sciences Po e dello Studio “Place du vivant” dell’École des Arts Décoratifs. Esposte all’aperto per cinque mesi, all’interno di una scenografia visiva firmata dal collettivo italiano di architetti orizzontale, queste strutture leggere in legno, spesso proveniente da materiali di riuso, regalano al pubblico una rinnovata esperienza dei giardini eco-responsabili di Villa Medici e invitano a ripensare la questione dell’abitazione sostenibile e modulare.

Sabato 25 giugno, la Nuit des Cabanes sarà un momento chiave della stagione con una programmazione ricca di performance artistiche, musicali e culinarie che riunirà artisti e pensatori da orizzonti diversi.

NUIT DES CABANES
SABATO 25 GIUGNO 2022
18h – mezzanotte

Ingresso libero senza prenotazione
Concerti & DJ sets, performance, letture, installazioni, food market, laboratori pedagogici di costruzione di capanne in familia, visite libere ai padiglioni d’architetti nei giardini di Villa Medici


SERATA CON:

Deborah Levy, scrittrice e poetessa
Marielle Macé, ricercatrice, scrittrice e borsista di Villa Medici, in dialogo con Frédérique Aït-Touati, direttrice scientifica del Master in Arti Politiche di Sciences Po
Laurent Tixador, artista
Marion Collé, performer
Zuri Camille de Souza, chef e prima vincitrice della nuova residenza culinaria di Villa Medici
Thierry Miroglio, percussionista e Sophie Jégou, danzatrice e coreografa eseguiranno prime Italiane dei opere composte dai borsisti di Villa Medici Hèctor ParraMarta Gentilucci Fausto Sebastiani, Xu Yi, Jean-Claude Risset et Paulo C.Chagas.
Ninos Du Brasil presentati da CURA.
Les Siestes électroniques: Laura Agnus Dei e Malibu
Jean-Marie Appriou, artista e scultore
Emmanuele Coccia, filosofo e professore all’École des hautes études en sciences sociale (EHESS)
Théodora Barat, artista, regista e borsista di Villa Medici
Samir Boumedienne, ricercatore, narratore e borsista di Villa Medici
Gli studenti del Master in Arti Politiche (SPEAP) di Sciences Po et dell’Ecole des Arts Décoratifs

Questo grande evento festivo, artistico e sensoriale sarà l’occasione per abbracciare la dimensione poetica e conviviale della capanna come luogo ospitale e crocevia delle diverse discipline. La sera del 25 giugno sarà inoltre l’occasione per inaugurare l’installazione dello scultore Jean-Marie Appriou presentata nei giardini di Villa Medici (Art Club #35 → scopri di più).

Scopri i padiglioni:


orizzontale, firma della segnaletica del Festival des Cabanes di Villa Medici 

orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma, il cui lavoro attraversa architettura, paesaggio, arte pubblica e autocostruzione. orizzontale promuove dal 2010 progetti di spazi pubblici relazionali, dando forma ad immagini di città dismesse o inedite. Questi progetti sono stati terreno di sperimentazione per nuove forme di interazione tra gli abitanti e i beni comuni urbani e al tempo stesso occasione per mettere alla prova i limiti del processo di creazione architettonica.

Scaricare il comunicato stampa


Crediti immagine:
In copertina: vista aerea dei giardini di Villa Medici © M3 Studio
Immagini dei padiglioni: © DREAM / KOZ © Daniele Molajoli / © WALD / Bozze preparatorie per il padiglione Banquets des vestiges © SPEAP / École des Arts Décoratifs
orizzontale team: © Musacchio Ianniello courtesy of Fondazione MAXXI