Residenza programma fumetti

Residenze di fumetti all’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici e alla Casa degli autori della Città internazionale del fumetto e dell’immagine.

Il fumetto e la letteratura grafica conoscono un notevole sviluppo a partire dagli anni ’90, con una moltiplicazione di estetiche e di sotto-generi.

La nona arte alimenta numerose altre discipline, che si tratti del cinema, del video gioco, del cinema d’animazione o delle immagini virtuali. L’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, la Città internazionale del fumetto e dell’immagine e la Società degli autori ADAGP hanno desiderato sostenere questa vitalità e accompagnare dei percorsi di singoli/e autori/autrici al fine di dare loro visibilità e di creare delle opportunità di incontro con altri artisti e nuovi pubblici.

A tal fine, le due istituzioni, in collaborazione con l’ADAGP, organizzano due residenze di creazione miranti ad accompagnare due progetti innovativi di autori/autrici di fumetto affermati/e. Tali residenze si svolgono dal 15 gennaio al 15 aprile 2020 (3 mesi) in due fasi, una presso la Casa degli autori della Città (a Angoulême, in Francia) e l’altra presso l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici.

 

Immagine: Ce qui tremble et brille au fond de la nuit noire, concerto disegnato di Gaspar Claus (violoncello) e François Olislaeger (disegno in diretta) in collaborazione con l’Institut français Italia, ottobre 2018.