Scrittore

Frederika Amalia Finkelstein

Frederika Amalia Finkelstein

2018-2019
2018-2019

Frederika Amalia Finkelstein, nata il 20 agosto 1991 a Parigi, è scrittrice. Ha studiato filosofia alla Sorbona. Il suo primo romanzo, L’oubli (Gallimard, 2014) è stato selezionato al Prix Renaudot, Prix de Flore, Prix de la Vocation e tradotto in varie lingue. Il suo secondo romanzo, Survivre (Gallimard, 2017) è stato selezionato al Prix Décembre e poi tradotto e pubblicato in Germania (edizioni Suhrkamp) nel settembre 2018.

Il suo progetto per la Villa è un romanzo iniziatico sulla potenza della memoria come emozione e come accesso ciclico al tempo, oltre che sulle svariate violenze del mondo contemporaneo. Il libro sarà polifonico, attraversato da destini talvolta fittizi, talvolta reali, come quelli di Cy Twombly e di Primo Levi. La questione al cuore del libro sarà quella di interrogare il potere e il limite del gesto artistico come luogo sacrificale in cui si affiancano la nascita e la perdita.