I sabati dell’allenamento / DI-SEGNO

Una proposta di Orlando Mostyn-Owen

La Villa Medici è un luogo dove il pensiero si fa traccia.
Lettera, segno, linea. È tra le sue due torri e nei meandri dei suoi giardini che numerosi artisti hanno tradotto la loro riflessione in segno. L’Accademia non dovrà più difendere la supremazia di una forma di disegno rispetto a un’altra, ma piuttosto proporre il disegno come uno strumento di scoperta, ampliandone le possibilità.
Con DI-SEGNO, Villa Medici apre le sue porte ad artisti residenti nella città di Roma e in Italia, invitandoli a condividere il loro modo di concepire la linea e a tracciare il loro pensiero in una serie di 10 incontri. Ogni artista ci offrirà la possibilità di accompagnarlo nella sua concezione del disegno, di disegnare attraverso il suo occhio, principalmente con modelli dal vero, nelle sale della Villa.
Il disegno è il tragitto che la linea percorre tra due punti. Con DI- SEGNO, Villa Medici annoda e intreccia molteplici punti: tra la Villa e la città di Roma; tra una concezione contemporanea del disegno e la ragion d’essere storica di Villa Medici; tra artisti affermati e il pubblico partecipante.
Il disegno rimane la pratica fondatrice del passaggio tra l’immaginario e il possibile. DI-SEGNO testimonierà della varietà di questa matrice con 10 artisti.

Informazioni
Gli appuntamenti di DI-SEGNO si svolgeranno tutti i sabati dal 14 ottobre al 16 dicembre, dalle 10 alle 12 nelle sale di Villa Medici.
Eventi gratuiti, 30 posti disponibili.
Prenotazione obbligatoria scrivendo all’indirizzo: [email protected]
Prenotazione aperta dal lunedì, a partire dalle 9, al giovedì, fino alle 18, per ogni evento settimanale del sabato.
DI-SEGNO è rivolto prevalentemente alle nuove generazioni.