Architetto

Stéphanie Fabre + Eric Gillet

Stéphanie Fabre + Eric Gillet

2014-2015
2014-2015

Stéphanie Fabre Éric Gillet vivono e lavorano insieme. Dopo gli studi di architettura, presso diverse scuole europee, fondano a Parigi la loro agenzia “de l’errance à la trace” (dall’erranza al segno). Il nome indica ad un tempo un programma e una posizione: “significa mantenere sul mondo uno sguardo in grado di stupirsi. Significa poter scantonare dal proprio punto di equilibrio e cambiare punto di vista. Significa, in qualche modo, rendersi estranei all’architettura stessa in favore di una visione obiettiva.”
Lavorano a una sperimentazione territoriale, basata sul rapporto tra gli individui, le istituzioni e il territorio in cui vivono, con risultati di cui viene riconosciuto l’impegno sociale. Nel 2006, sono stati nominati per il premio Equerre d’argent, premio all’Opera Prima e tra il 2011 e il 2013 molti dei loro progetti sono nominati per il premio Architecture Midi-Pyrénées.