Designer

Mathieu Peyroulet Ghilini

Mathieu Peyroulet Ghilini

2021-2022
2021-2022

Nato nel 1983 a Sallanches (Francia), Mathieu Peyroulet Ghilini è un designer.

Mathieu Peyroulet Ghilini si è laureato con lode presso la scuola ENSCI-Les Ateliers per il suo progetto Sophistication (Sofisticazione)(2012). Basato principalmente sulla storia del design e dell’architettura, questo lavoro di ricerca si è concentrato su varie interpretazioni della sofisticazione di una forma, e ha vinto il Gran Premio della Giuria del Festival Villa Noailles nel 2013. Successivamente, Peyroulet Ghilini è stato designer in residenza a Sèvres – Manifattura e Musei Nazionali, nonché presso il Centro Internazionale di Ricerca per il Vetro e le Arti Plastiche (CIRVA) a Marsiglia. Laureato della Villa Kujoyama a Kyoto nel 2017 assieme a Laureline Galliot, è stato anche nominato «Rising Talent» del Salone Maison&Objet nel 2020.

Il suo progetto a Villa Medici si intitola «Virtualisation, Fragment, Objet en attente» (Virtualizzazione, Frammento, Oggetto in attesa): interroga l’esistenza delle forme e la loro manifestazione tangibile, nonché i rapporti che intrattengono tra di loro attraverso il prisma della tecnologia.