Architetto

Laure Thierrée

Laure Thierrée

2016-2017
2016-2017

Laure Thierrée
Periodo: 2016-2017
Professione: Architetto Nata nel 1979, Laure Thierrée ha studiato belle arti per poi iscriversi nel 2001 all’École nationale supérieure de paysage. Dal 2005, anno in cui si è diplomata e stabilita a Marsiglia, esercita il suo mestiere di paesaggista svolgendo incarichi pubblici su progetti di diversa scala: studi prospettici di grandi territori, direzione dei lavori in spazi pubblici fino alla gestione del cantiere e all’assistenza all’esecuzione dei lavori. È particolarmente legata all’interazione tra ricerca e progetto, tanto nell’attività professionale quanto in quella didattica, come supporto per il rinnovo delle modalità con cui realizzare la costruzione del territorio, inscritto in una storia rispetto alle questioni contemporanee. Vincitrice degli AJAP 2014, condivide l’approccio trasversale del paesaggista in quanto motore di progetti e dibattiti che accolgono le sfide della necessaria metamorfosi dei nostri sistemi economici, sociali e ambientali. A Villa Medici, propone di rispondere alla questione dell’abitabilità mediterranea basata sulla nozione di cultura locale e sostenibilità dei territori. La prima ipotesi di questo progetto di ricerca è che il giardino, in quanto figura fondante trasponibile su altre scale, ponga il paesaggio come costruttore del progetto spaziale e culturale. La seconda, che il disegno cartografico sia il motore del progetto paesaggistico e che la codificazione del concetto di matrice paesaggistica di Roma, concepita come insieme di luoghi legati da sfide sociali, culturali, ambientali e urbane, possa apportare nuove risposte.