Résidence Pro a Villa Medici: un programma educativo unico

L’inizio dell’anno scolastico 2021 segna il lancio della Résidence Pro, un nuovo ambizioso programma educativo avviato dall’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici in collaborazione con la Regione Nouvelle-Aquitaine, la regione accademica Nouvelle-Aquitaine, attraverso il Campus des Métiers et des Qualifications Forêt Bois Nouvelle-Aquitaine – e una rete attiva di partner pubblici e privati del settore forestale e del legno riuniti nell’ecosistema Woodrise. Questa prima edizione del programma pilota si rivolge a 300 studenti di 15 scuole superiori professionali, che rappresentano la diversità della Nuova Aquitania, che saranno ospitati per una settimana a Villa Medici a Roma.

Ogni anno, la Résidence Pro si concentrerà su un particolare settore di competenza per esplorare tutte le sue espressioni tecniche, sociali, artigianali e artistiche, utilizzando un programma educativo legato ai campi di eccellenza dei corsi professionali e ai talenti degli studenti delle scuole superiori e del personale docente che vi lavora. Per questa prima edizione, il settore del legno è sotto i riflettori, dall’ebanisteria alla silvicoltura e alle costruzioni in legno. Il programma è stato co-costruito con il Campus des métiers forêt-bois, che coordina tutti gli istituti professionali della regione.

La Residenza Pro risponde all’impegno sociale dell’Accademia di Francia a Roma, che condivide con i partner del progetto. Per la Regione Nouvelle-Aquitaine, segna la sperimentazione di un modo particolarmente ambizioso di sostenere un progetto di mobilità delle scuole superiori al servizio della loro formazione artistica e culturale.

Distribuita su un intero anno scolastico, la Résidence Pro è divisa in tre fasi:

1 – Da settembre 2021 a maggio 2022, preparare e costruire: a partire dall’inizio dell’anno scolastico 2021, accompagnata dai team di insegnanti del progetto e con una piattaforma di risorse digitali appositamente progettata, ogni classe immaginerà e documenterà un lavoro collettivo ispirato a una grande opera del patrimonio della città di Roma. Per questo esercizio, saranno accompagnati dai loro insegnanti, dall’Istituto tecnologico FCBA (foresta, cellulosa, legno, costruzione, mobili) e da 20 aziende “sponsor” regionali che contribuiscono con la loro esperienza.

2 – Nel maggio 2022, viaggiare e sperimentare: I 300 giovani vengono ospitati per una settimana di immersione nella capitale italiana, con Villa Medici come luogo centrale dove si svolge un programma di workshops, conferenze ed esperimenti pratici. Il programma è supervisionato da mediatori e condotto da professionisti: giornalisti, storici dell’arte, artisti, imprenditori, esperti, ecc. Questa settimana è dedicata alla scoperta, alla convivialità e allo scambio. Durante la loro settimana di esplorazione sul campo, gli studenti e gli apprendisti visiteranno diversi siti romani che avranno studiato durante l’anno, parteciperanno a workshop e incontri con professionisti dell’industria del legno, senza dimenticare i momenti di festa che punteggeranno la settimana.

3 – Al ritorno, condividere: Gli studenti si impegnano a condividere la loro visione, la loro esperienza e a diventare passanti producendo una capsula che comporrà una mappa visiva e sonora collettiva di Roma, ricca delle esperienze e del know-how di ogni gruppo e organizzando una condivisione della loro esperienza in una forma a loro scelta. Proiezione, degustazione, concerto, laboratorio: ogni classe elaborerà il programma di un momento di festa unico da organizzare nella propria scuola.

Il progetto Résidence Pro è nato da una prima collaborazione tra l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici e la Regione Nouvelle-Aquitaine: nell’ambito di Woodrise 2020, il prototipo del padiglione modulare Proto-Habitat progettato da due borsisti di Villa Medici della classe 2019-2020, Frédérique Barchelard e Flavien Menu, è stato prodotto ed esposto a Bordeaux, in Francia.

Villa Medici e la Regione Nouvelle-Aquitaine uniscono le loro risorse finanziarie per rendere possibile questa prima edizione della Résidence Pro.


I dati principali della Résidence Pro 2021:

  • 15 scuole
  • 9 dipartimenti della regione Nouvelle-Aquitaine
  • 300 studenti
  • 20 aziende sponsor regionali
  • 1 settimana a Villa Medici a Roma

Il settore foresta-legno-carta in Nuova Aquitania

Fonte di occupazione, pompa di carbonio e riserva di biodiversità, la filiera foresta-legno-carta svolge un ruolo economico e ambientale vitale per la regione: 2,8 milioni di ettari, 34% del territorio della Nuova Aquitania, 88% del sequestro annuale di carbonio in Nuova Aquitania, circa 60.000 posti di lavoro e 10 miliardi di euro di fatturato all’anno.

Aiutando a ridurre l’impronta di carbonio e il consumo di energia, l’uso del legno nelle costruzioni è un elemento chiave nello sforzo di raggiungere la sobrietà e l’efficienza.

In questo contesto, dopo aver preso la forma del 1° Congresso mondiale sugli edifici in legno di media e alta altezza nel 2017 a Bordeaux, “Woodrise” si è evoluto dal 2018 verso un formato “Woodrise Meetings”, totalizzando ogni anno quasi 50 attività in Nuova Aquitania dedicate al grande pubblico e ai professionisti. Woodrise, e l’ecosistema di partner che si raccoglie intorno ad esso, permette di comunicare sulla costruzione in legno e di stimolare sia la domanda che l’offerta promuovendo la tecnicità delle aziende presenti in Nuova Aquitania.


Il programma Résidence Pro è sostenuto da:

.

.

.

Ringraziamenti:

Fédération nationale du bois (FNB)

Le scuole che partecipano al progetto:

Établissement Régional d’Enseignement Adapté Joël Jeannot (Trélissac)
Établissement Régional d’Enseignement Adapté Théodore Monod (Saintes)
Lycée de Navarre (Saint-Jean-Pied-de-Port)
Lycée des métiers du bâtiment Jean Garnier (Morcenx-la-Nouvelle)
Lycée polyvalent du Pays d’Aunis – Lycée des Métiers du Bois (Surgères)
Lycée polyvalent Haroun Tazieff – Lycée des métiers du bois (Saint-Paul-lès-Dax)
Lycée polyvalent Nelson Mandela-Pôle Bâtiment et des Arts Associés (Poitiers)
Lycée Porte d’Aquitaine (Thiviers)
Lycée professionnel Agricole et Forestier Roger Duroure (Sabres)
Lycée professionnel Édouard Vaillant (Saint-Junien)
Lycée professionnel Henri Brulle (Libourne)
Lycée professionnel Lavoisier (Brive-la-Gaillarde)
Lycée professionnel Louise Michel (Ruffec)
Lycée professionnel Saint Joseph – Apprentis d’Auteuil (Blanquefort)
Lycée professionnel Sillac (Angoulême)


Contatti

Team della Résidence Pro:
[email protected]