Borsisti

Serata dedicata alla borsista Pauline Curnier Jardin

4 guigno: 

19.00 Serata dedicata alla borsista Pauline Curnier Jardin

“Soldati comici, donne barbute, domatori del fagiolo salterino: quando interrogata su cosa mi porta a produrre arte e quale sia la mia motivazione artistica, la mia mente vaga verso il circo e il carnevale, un freak show di personaggi, una galleria di specie, sostanze e storie. Mi relaziono alla mia pratica attraverso personaggi, attraverso la personificazione e animazione di concetti e sentimenti, attraverso lo spettacolo Rabelaisiano che permette ai miti di prendere vita e ai fatti di sciogliersi in forme. Il grottesco e il primitivo incapsulati in ogni movimento della nostra vita sono sempre pronti a esplodere. Io sono un’antropologa mancata, una strega-wanna-be, una profana devota, una poetessa e un macellaio. Crosta di humus, magma del pigmento, pozzanghera di mente. Il volto ammiccante di un satiro posto sul corpo della balena più bianca”. [P.C.J.]

Condividi