Cinema / Letteratura
09 gennaio 2018

I giovedì della Villa | 18 gennaio

19.00
The Old/Young Pope. Maurizio Cattelan/Paolo Sorrentino
Incontro con Cyril Gerbron, storico dell’arte e borsista all’Accademia di Francia a Roma.

Alla fine della sigla di The Young Pope, la serie di Paolo Sorrentino, appare in maniera spettacolare La Nona Ora, opera di Maurizio Cattelan che rappresenta Giovanni Paolo II abbattuto da un meteorite. L’anziano papa polacco, che diede alla fine del suo pontificato un’immagine  patetica di decrepitudine fisica, lascia il posto a un giovane papa americano, appariscente e rivoluzionario. Lungi dall’essere, come spesso è stato detto, un’opera provocatrice, La Nona Ora parla del pontificato di Giovanni Paolo II con una straordinaria acuità rappresentando al tempo stesso una fortissima allegoria della Chiesa. The Young Pope è un audace ritratto di un papa fittizio ma molto verosimile, che traccia con precisione ed obiettività i mali e gli splendori della Chiesa Contemporanea. Le due opere sono correlate da una profonda affinità poetica.

Le ricerche di Cyril Gerbron, storico dell’arte, attualmente borsista all’Accademia di Francia à Roma, vertono principalmente sull’immaginario cristiano.

20.30
Destino di una donna
Incontro con Véronique Olmi, scrittrice

Sequestrata all’età di 7 anni nel 1876 dal suo villagio nel Darfour, Bakhita ha conosciuto tutti gli orrori della chiavitù. Comprata durante l’adolescenza dal console italiano con cui lascia il Sudan, è offerta ad una coppia di Veneziani che la lasceranno qualche mese dalle Suore Canossiane. Domande di essere battezzata e di rimanere con le religiose. Dopo un clamoroso processo intentato dai suoi padroni, sarà infine affrancata e prenderà gli ordini religiosi. Ora, incarna la figura della schiava convertita e salvata dal cristianesimo e diverrà suo malgrado, oggetto di propaganda sotto Mussolini. Bakhita è il romanzo sconvolgente di questa donna eccezionale che fu prigioniera, domestica, religiosa e santa. Attraverso un arara capacità di evocazione, Véronique Olmi ne restituisce il destino, le incredibili vicissitudini, la forza e la grandezza d’animo la cui fonte nascosta attinge e risiede nella sua infanzia prima di essere rapita. Véronique Olmi è romanziera, attrice e drammaturga.

foto :
Maurizio Cattelan, La Nona Ora, 1999,
Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi, Milano 2010 photo Zeno Zotti

registrati per l’evento facebook

Condividi