Arte e Antropocene. Conferenza di Bruno Latour.

9 aprile:

19.00 Arte e Antropocene. Conferenza di Bruno Latour.

Uno dei più grandi intellettuali italiani sarà a Villa Medici per parlare delle sue ultime ricerche e più particolarmente del legame tra Arte e Antropocene.

Nato a Beaune nel 1947, Bruno Latour è sociologo, antropologo e filosofo della scienza. I suoi lavori gli sono valsi, nel 2013, il più alto riconoscimento per le scienze sociali, il premio Holberg. Professore a Science Po, si è interessato alla sociologia delle scienze e ai processi di ricerca scientifici, alla dinamica delle innovazioni e alla filosofia delle tecniche che ne defluiscono, così come all’antropologia filosofica e alla ecologia politica, con Politiche della Natura, e, più recentemente, Di fronte a Gaia e Tracciare la rotta. Egli è, inoltre, curatore di numerose mostre: Iconoclash, Making things Public, Reset Modernity ! e, prossimamente, Critical Zones, che aprirà le porte in primavera al ZKM di Karlsruhe. Da tempo insegna in istituti d’ingegneria, prima il CNAM, poi la École des Mines, dove si era unito al Centro di Sociologia dell’innovazione nel 1982. Dal settembre 2006, è professore a Sciences Po, dove ha creato il Medialab e La Scuola di sperimentazione in arti politiche SPEAP.

Condividi