Sam Stourdzé

Nato nel 1973, Sam Stourdzé è specialista dell’immagine contemporanea e delle relazioni fra arte, fotografia e cinema. È curatore di numerose mostre e autore di molte opere di riferimento.

Borsista dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici nel 2007 nella sezione cinema, Sam Stourdzé è stato direttore dei Rencontres d’Arles dal 2014 al 2020 dopo aver diretto il Museo de l’Élysée di Losanna in Svizzera dal 2010 al 2014, e dopo aver assunto il ruolo di capo redattore della rivista fotografica ELSE.

Durante i sei anni alla direzione dei Rencontres d’Arles, ha organizzato 225 mostre, celebrato nel 2019 i 50 anni di festival, inaugurato una versione cinese del festival a Xiamen (Jimei x Arles International Photo Festival) e concepito il nuovo Istituto per la Fotografia di Lille, in Francia. In seno ai Rencontres d’Arles, si è impegnato ad aprire la fotografia alle altre discipline instaurando un dialogo con l’arte contemporanea, la musica, il cinema, l’architettura e la letteratura.

Nel 2020, Sam Stourdzé è stato nominato direttore dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici. Il suo progetto si sviluppa attorno all’idea di mobilità, che sia essa artistica, sociale o europea.

 

Fotografia © Christian Lutz