Selezione accademica

seleziona accademia

L’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici, attraverso partenariati con gli istituti di insegnamento superiore della creazione, della teoria e della storia dell’arte, accoglie dei giovani creativi e ricercatori, di tutte le nazionalità per dei soggiorni di media durata.
Come suggerisce il nome, l’Accademia di Francia a Roma è una accademia, ossia un luogo di formazione e di trasmissione. Attraverso le borse della selezione accademica, l’istituzione intende rafforzare questa dimensione offrendo ai candidati un’occasione per arricchire il loro percorso formativo.
La selezione viene fatta da una giuria composta da membri dell’Accademia di Francia a Roma e dalle istituzione partner.

Selezione accademica André Chastel
L’Accademia di Francia a Roma, in collaborazione con l’Institut national d’histoire de l’art, attribuisce ogni anno 3 borse André Chastel per dei progetti di ricerca di storia dell’arte. La selezione è aperta a ricercatori in storia dell’arte (docenti, professori universitari, conservatori del patrimonio artistico, ricercatori e curatori indipendenti), francesi o di altre nazionalità, che desiderano recarsi a Roma per effettuare delle ricerche presso istituzioni romane e/o italiane. Le ricerche devono essere incentrate sul periodo moderno e contemporaneo. I candidati devono possedere un titolo di studio di post dottorato (o equivalente) o essere conservatori di patrimonio. La borsa di studio ammonta a 1.500 euro. I vincitori della borsa alloggiano a Villa Medici, per un periodo che va da quattro a sei settimane (partecipazione alle spese di manutenzione: 10 euro al giorno).
Per l’anno 2017 sono stati selezionati: Olivier Bonfait e Michaël Vottero.

Selezione accademica Daniel Arasse
L’Accademia di Francia a Roma, in collaborazione con l’École française de Rome, attribuisce ogni anno 8 borse Daniel Arasse per dei progetti di ricerca di storia dell’arte. La selezione è aperta a ricercatori in storia dell’arte, francesi e di altre nazionalità, inscritti a un corso di dottorato, o, che desiderano recarsi a Roma per effettuare una ricerca in collaborazione con istituzioni romane e/o italiane specializzate nel periodo artistico moderno e contemporaneo. La borsa di studio ammonta a 1000 euro. I vincitori alloggiano a Villa Medici, per un mese (partecipazione alle spese di manutenzione: 10 euro al giorno).
Per l’anno 2017 sono stati selezionatiAbslem Azraibi, Guillaume Kientz, Chloé Louw, Vincenzo Mancuso, Florian Métral, Soline Morinière, Gianmarco Raffaelli e Sara Vitacca.