Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici, che non raccolgono dati di profilazione. Cliccando sul tasto "Accetto" si acconsente all´utilizzo di tutti i cookie di questo sito. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookie, clicca qui.

Patrimonio

Le collezioni

Villa Medici conserva un'importante collezione di opere d'arte, formata dall'eredità al momento dell'acquisto della raccolta di Ferdinando de' Medici, e da opere e documenti accumulati dai vari direttori dell'Accademia di Francia a Roma sin dal suo inizio nel 1666.

Si tratta di lavori commissionati dai direttori o eseguiti da loro stessi, oltre alle opere dei borsisti. Ubicate nella villa e nei giardini, comprendono nell'insieme, il mobilio prezioso, gli arazzi e gli oggetti d'arte e di design, gli strumenti musicali, i disegni, le stampe, le sculture, completati da una ricca collezione di calchi e dipinti, tra cui i ritratti di 460 borsisti dal 1798 al 1936.

Il dipartimento di Storia dell'arte si occupa di preservare, studiare, divulgare e promuovere il patrimonio di Villa Medici.